Itinerari

Scopri i luoghi da visitare

Percorso Medievale

Dopo le invasioni barbariche Rimini, pur lacerata dalle guerre, si affaccia all'anno Mille riflettendo una marcata continuità con la tradizione romana, persistente nell'impianto urbano. La città vive un periodo d’oro nel XII secolo, quando diventa libero comune. Centro politico ed economico della città medievale era il Campus Comunis, l'attuale piazza Cavour, luogo d'incontri colorato dal folklore di un mercato cittadino che si alimentava dei prodotti della campagna e del mare.

L’itinerario parte dall’attuale Piazza Tre Martiri, antico forum romano, che nel medioevo fu luogo di mercati dove giungevano i prodotti dal contado…

 


1

Museo della Città

Ospitato nel settecentesco Collegio dei Gesuiti, in Museo accoglie, nel giardino, il Lapidario romano e, all'interno, oltre alla Pinacoteca e la sezione Archeologica, offre spaccati sulla città antica e la vita quotidiana

Via Luigi Tonini, 1
Rimini

2

Sant'Innocenza e San Michele in Foro

Sull’antico Foro della città, nel lato un tempo più allargato verso il mare, furono edificate la chiesa di Santa Innocenza e la chiesa di San Michele in Foro

Piazza Tre Martiri
Rimini

3

Tempio Malatestiano

Autentico gioiello del Rinascimento italiano, voluto da Sigismondo Malatesta attorno alla metà del quindicesimo secolo, a perpetuare la gloria sua e della sua famiglia, trovò nell’architetto Leon Battista Alberti il realizzatore geniale che tradusse in quelle strutture i più nobili canoni del classicismo.

Via IV Novembre, 35
47921 RIMINI

4

Il Foro

All'incrocio tra cardo e decumanus maximi in corrispondenza dell'attuale piazza Tre Martiri si apre il Foro, cuore della vita pubblica ed economica

Piazza Tre Martiri
RIMINI

5

Castel Sismondo

Del Castello, fatto costruire nel Quattrocento da Sigismondo Pandolfo Malatesta, è superstite il solo nucleo centrale. Sigismondo ne iniziò la costruzione il 20 marzo del 1437.

Piazza Malatesta
RIMINI

6

Resti della Cattedrale di Santa Colomba

La tradizione, non suffragata da testimonianze, vuole che la chiesa, edificata nei pressi delle mura romane nel cuore della città medievale, fosse sorta sulle rovine di un tempio pagano

Piazza Malatesta
Rimini
7

Piazza Cavour

Anticamente chiamata piazza del Comune o della fontana. Nel Medioevo qui era il centro della vita cittadina.

Piazza Cavour
47921 RIMINI

8

Chiesa di Santa Maria dei Servi

Agli inizi del XIV secolo la famiglia Malatesta dona alcune proprietà all’interno della città di Rimini ai Servi di Maria che vi costruiscono una prima cappella.
Pochi anni dopo i frati decidono di ampliare la propria chiesa costruendone una maggiore, della quale oggi si può osservare il fianco lungo il Corso d’Augusto.

Corso d'Augusto, 20
47921 RIMINI

9

Chiesa di San Giuliano

Nel borgo antico di San Giuliano, si trova la chiesa omonima. Già chiesa benedettina, nota fin dal IX sec., ricostruita nel XVI secolo

Via S. Giuliano, 16,
47921 RIMINI

10

Porta Galliana

Questa porta cittadina fu costruita nel Duecento a collegamento della città con la zona del porto lungo il fiume Marecchia.

Via Bastioni Settetrionali
RIMINI
11

Santuario di Santa Maria delle Grazie

Il complesso francescano fu edificato alla fine del Trecento (1391-1396) grazie al mecenatismo della famiglia delle Caminate alleata dei Malatesta, laddove esisteva una celletta in ricordo di un evento miracoloso. La prima chiesa fu però consacrata solo nel 1430. A questa struttura a pianta rettangolare, oggi coincidente con la navata di destra dell’attuale chiesa, fu aggiunto il bel soffitto ligneo a carena di nave di tipo veneziano, una rarità per la nostra regione.

Viale delle Grazie, 10
47900 Rimini RN - Covignano